Articolo evidenziato

Ungheria: la politica Orbaniana in crisi? Controllo sulle libertà individuali per un potere senza controllo.

Dall’inizio della pandemia di Covid-19, il primo ministro dell’Ungheria Viktor Orb√°n continua a farsi notare dalla comunit√† europea per le sue iniziative legislative non in linea con quei principi che sono tanto cari a Bruxelles. Tra una gestione della crisi da coronavirus direttamente per decreto per due mesi consecutivi. All’opporsi e minacciare di bloccare il Recovery fund, visto che si rischiano sanzioni nel caso si violi … Continua a leggere Ungheria: la politica Orbaniana in crisi? Controllo sulle libert√† individuali per un potere senza controllo.

Sosia politico di Aleksandr Lukashenko ma uomo di Washington e Bruxelles. Chi √® Milo Djukanovińá il presidente del Montenegro?

Montenegro: Milo Djukanovińá, presidente del Montenegro, era al potere dal 1990, ossia quattro anni in pi√Ļ di Aleksandr Lukashenko, ma di questo autocrate non si √® mai parlato, perch√© √® l’uomo di Washington e Bruxelles nei Balcani. √ą colui che ha portato il paese nella NATO senza alcuna consultazione popolare, che ha riconosciuto il Kosovo in segno di europeismo e posizionamento antiserbo e che nel … Continua a leggere Sosia politico di Aleksandr Lukashenko ma uomo di Washington e Bruxelles. Chi √® Milo Djukanovińá il presidente del Montenegro?

Crisi del Mediterraneo orientale. L’asse Turchia-Germania contro la Grecia e l’Unione Europea.

In queste ore √® in corso il vertice dei ministri degli esteri dell’UE sul dossier EastMed, Atene ha le idee chiare: vuole l’introduzione di sanzioni contro Ankara per via delle aggressioni subite, degli sconfinamenti aerei e marittimi, e delle operazioni della Oruc Reis all’interno delle proprie acque. Nikos Dendias, ministro esteri greco, ha dichiarato: “Attendo con molto interesse l’annuncio di Josep Borrell riguardante la possibilit√† … Continua a leggere Crisi del Mediterraneo orientale. L’asse Turchia-Germania contro la Grecia e l’Unione Europea.

Bielorussia: l’Ucraina ha rafforzato il confine con la Bielorussia sullo sfondo dell’aggravarsi della situazione nel paese vicino.

Lukashenko accusa gli Stati Uniti di organizzare i disordini in Bielorussia. In un nuovo appello ai lavoratori dall’oppositrice Svetlana Tikhanovskaja: “Avanti con gli scioperi”. ¬† Lukashenko accusa gli Stati Uniti di di organizzare i disordini in Bielorussia e di star costruendo il tunnel Baltico-Mar Nero contro la Federazione Russa. Successivamente Lukashenko¬†ha detto che “nei prossimi giorni” risolver√† il problema della situazione nel Paese: “Stavano preparando … Continua a leggere Bielorussia: l’Ucraina ha rafforzato il confine con la Bielorussia sullo sfondo dell’aggravarsi della situazione nel paese vicino.

Articolo evidenziato

La Grecia soccomberà alla Turchia?

Atene chiede una riunione d’emergenza. Per Bruxelles non c’√® nessuna fretta, prima Ankara. L’incontro straordinario del consiglio dei ministri degli esteri a Berlino si terr√† il 27 e il 28 agosto. Fino ad allora, la Turchia sar√† libera di procedere con le attivit√† di ricerca ed esplorazione nella zona economica esclusiva greca. Prima di esporvi questa breve analisi di scenario vogliamo fare una premessa: non … Continua a leggere La Grecia soccomber√† alla Turchia?

Lituania, Lettonia e Polonia hanno elaborato un piano d’azione in tre fasi per la Bielorussia, la cui non accettazione comporter√† l’introduzione di sanzioni da parte dell’Unione Europea.

Intanto le autorit√† ucraine denunciano che i cittadini arrestati a Minsk non sarebbero terroristi n√© sabotatori n√© membri del Battaglione Azov ma semplici giornalisti, attivisti per i diritti umani e membri di organizzazioni non governative per la pace. ¬†Gli ultimi aggiornamenti dalla Bielorussia:– Sembrano essere nove al momento i cittadini ucraini arrestati durante gli scontri di questi giorni.– Il Battaglione Azov conferma sui propri canali … Continua a leggere Lituania, Lettonia e Polonia hanno elaborato un piano d’azione in tre fasi per la Bielorussia, la cui non accettazione comporter√† l’introduzione di sanzioni da parte dell’Unione Europea.

La Russia sta venendo criticata per aver registrato un vaccino che non avrebbe ancora superato l’ultima fase sperimentale e il suo sviluppo sarebbe avvenuto senza rispettare i criteri minimi di sicurezza.

Come vi abbiamo scritto, la fine della corsa al vaccino avrebbe scatenato la guerra al vaccino. √ą iniziato il bombardamento di partiti e grande stampa contro la scoperta russa. E questo √® ci√≤ che recentemente ha scoperto La Stampa: l’Unione Europea vorrebbe bruciare le tappe, per mezzo di autorizzazione speciale e procedere a diffusione massiccia senza sperimentazione. Sulla base di quale criterio il comportamento russo … Continua a leggere La Russia sta venendo criticata per aver registrato un vaccino che non avrebbe ancora superato l’ultima fase sperimentale e il suo sviluppo sarebbe avvenuto senza rispettare i criteri minimi di sicurezza.

L’Unione Europea accetta la richiesta d’aiuto lanciata dalla Grecia. Si terr√† un incontro straordinario del consiglio dei ministri degli esteri a Berlino il 27 e il 28 agosto.

Fino ad allora, la Turchia sar√† quindi libera di procedere con le attivit√† di ricerca ed esplorazione nella zona economica esclusiva greca: il Navtex emesso su Castelrosso scade il 23 agosto. Queste le dichiarazioni di Peter Stano, il portavoce della Commissione Europea: ‚ÄúWe agree that the situation in the eastern Mediterranean is extremely worrying and needs to be solved in a dialogue, not in a … Continua a leggere L’Unione Europea accetta la richiesta d’aiuto lanciata dalla Grecia. Si terr√† un incontro straordinario del consiglio dei ministri degli esteri a Berlino il 27 e il 28 agosto.

Una strategia europea per la Turchia di Erdońüan

Fra Unione Europea e Turchia √® guerra fredda. La comune appartenenza della maggior parte dei paesi europei e della Turchia all’Alleanza atlantica non √® pi√Ļ motivo di coesione, e probabilmente lo √® stato per un breve periodo durante lo scontro con l’Unione sovietica. I rapporti si sono raffreddati con gli Stessi Uniti, con i quali Erdońüan √® stato addirittura coinvolto in una mini-guerra commerciale all’apice … Continua a leggere Una strategia europea per la Turchia di Erdońüan