Bielorussia: aumentano le minacce di uno sciopero generale degli operai contro il governo. L’Unione Europea sanzioni contro Lukashenko.

Si fanno sempre più insistenti le manifestazioni dell’opposizione in Bielorussia. A gravare la situazione le minacce di uno sciopero generale degli operai contro il governo di Lukashenko. Prima del vertice dell’Unione Europea di oggi, Lukashenko ha consigliato ai capi di stato europei: “prima di puntarci il dito contro, dovreste mettere all’ordine del giorno i problemi che esistono in Francia con i “gilet gialli”, le terribili … Continua a leggere Bielorussia: aumentano le minacce di uno sciopero generale degli operai contro il governo. L’Unione Europea sanzioni contro Lukashenko.

Lituania, Lettonia e Polonia hanno elaborato un piano d’azione in tre fasi per la Bielorussia, la cui non accettazione comporterà l’introduzione di sanzioni da parte dell’Unione Europea.

Intanto le autorità ucraine denunciano che i cittadini arrestati a Minsk non sarebbero terroristi né sabotatori né membri del Battaglione Azov ma semplici giornalisti, attivisti per i diritti umani e membri di organizzazioni non governative per la pace.  Gli ultimi aggiornamenti dalla Bielorussia:– Sembrano essere nove al momento i cittadini ucraini arrestati durante gli scontri di questi giorni.– Il Battaglione Azov conferma sui propri canali … Continua a leggere Lituania, Lettonia e Polonia hanno elaborato un piano d’azione in tre fasi per la Bielorussia, la cui non accettazione comporterà l’introduzione di sanzioni da parte dell’Unione Europea.

Bielorussia, Svetlana Tikhanovskaya, la sfidante di Lukashenko che si è accreditata il 9.9% alle votazioni di domenica è fuggita in Lituania.

Di seguito il video. Motiva la sua scelta per il bene dei suoi figli, mandati all’estero per sicurezza prima dell’inizio della campagna elettorale. Aggiungendo che “nessuno ha influenzato questa sua decisione […] la nostra vita non vale così tanto per cambiare ciò che sta succedendo attualmente”. I fatti di ieri sera. Tikhanouskaya si sarebbe recata nella sede della Cec, la commissione elettorale centrale a Minsk, … Continua a leggere Bielorussia, Svetlana Tikhanovskaya, la sfidante di Lukashenko che si è accreditata il 9.9% alle votazioni di domenica è fuggita in Lituania.