L’Italia si è giocata, nuovamente, il suo ruolo nel Mediterraneo partendo dal Libano.

Mentre Giuseppe Conte si accontenta della ‘’firma sul libro d’onore’’ della presidenza libanese (Durante la sua visita dell’8 settembre), si intensifica la concorrenza franco-tedesca per l’elettricità del Libano. Si intensifica la concorrenza franco-tedesca per l’elettricità del Libano. Ecco perché “Siemens” ha ritirato la sua offerta gratuita. Dopo l’esplosione del porto del 4 agosto, la tedesca Siemens – si è offerta di fornire gratuitamente due centrali … Continua a leggere L’Italia si è giocata, nuovamente, il suo ruolo nel Mediterraneo partendo dal Libano.

GLI INTERESSI DIETRO IL SOSTEGNO FRANCESE ALLA GRECIA VS LA TURCHIA

A seguito delle tensioni con la Turchia e gli ultimi sviluppi nel mediterraneo- hanno spinto il governo greco a decidere di porre fine alle politiche di ‘Tagli e limitazione della spesa’ A seguito delle tensioni con la Turchia e di ciò che ha causato la nave “Presidente Oroch“, gli ultimi sviluppi nel mediterraneo – hanno spinto il governo greco a decidere di porre fine alle … Continua a leggere GLI INTERESSI DIETRO IL SOSTEGNO FRANCESE ALLA GRECIA VS LA TURCHIA

Henry-Lévi e Tikhanovskaya: una foto, un solo significato.

Pochi giorni fa Svetlana Tikhanovskaya, l’autoelettasi presidente della Bielorussia, ha incontrato Bernard Henry-Lévi, un filosofo ed intellettuale francese molto influente e conosciuto nei circoli di potere francesi, spesso definito “l’eminenza grigia dei liberali”. Autore Marco Ghisetti. Pochi giorni fa Svetlana Tikhanovskaya, l’ormai, autoelettasi presidente della Bielorussia, ha incontrato Bernard Henry-Lévi, un filosofo ed intellettuale francese molto influente e conosciuto nei circoli di potere francesi, spesso … Continua a leggere Henry-Lévi e Tikhanovskaya: una foto, un solo significato.

Spie NATO alle dipendenze di Mosca. Arrestato un tenente colonnello francese in Italia.

Un tenente colonnello francese di stanza in Italia è stato arrestato con l’accusa di spionaggio per la Russia: è sospettato di aver fornito documenti sensibili ai servizi segreti russi. ULTIM’ORA:Un tenente colonnello francese di stanza in una base Nato in Italia è stato arrestato per spionaggio ed alto tradimento.Secondo quanto rivela Europe 1, l’ufficiale è sospettato di aver fornito documenti ultrasensibili ai servizi segreti russi.Il … Continua a leggere Spie NATO alle dipendenze di Mosca. Arrestato un tenente colonnello francese in Italia.

Bielorussia: aumentano le minacce di uno sciopero generale degli operai contro il governo. L’Unione Europea sanzioni contro Lukashenko.

Si fanno sempre più insistenti le manifestazioni dell’opposizione in Bielorussia. A gravare la situazione le minacce di uno sciopero generale degli operai contro il governo di Lukashenko. Prima del vertice dell’Unione Europea di oggi, Lukashenko ha consigliato ai capi di stato europei: “prima di puntarci il dito contro, dovreste mettere all’ordine del giorno i problemi che esistono in Francia con i “gilet gialli”, le terribili … Continua a leggere Bielorussia: aumentano le minacce di uno sciopero generale degli operai contro il governo. L’Unione Europea sanzioni contro Lukashenko.

Colpo di Stato in Mali. Arrestato il presidente Ibrahim Boubacar Keïta e il premier.

I manifestanti il cui movimento ha portato al colpo di stato vogliono la fine dell’influenza della Francia nel paese. L’Unione africana, la Francia e gli Stati Uniti condannano fermamente la detenzione forzata del presidente del Mali Ibrahim Boubacar Keita, del primo ministro e di altri membri del governo maliano e chiede il loro rilascio immediato. Le ragioni addotte per la crisi politica sono l’instabilità della … Continua a leggere Colpo di Stato in Mali. Arrestato il presidente Ibrahim Boubacar Keïta e il premier.

Il presidente iraniano Hassan Rouhani e il suo omologo francese Emmanuel Macron si sono sentiti in una conversazione telefonica mercoledì hanno esaminato l’ultima situazione in Libano.

Gli Stati Uniti hanno sempre cercato di rovinare il PACG, ha detto Rouhani, definendo la recente proposta del paese in contrasto con la risoluzione 2231 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e il PACG. Durante la telefonata entrambe le parti hanno conferito sul piano d’azione congiunto globale (PACG) e sullo strumento a sostegno degli scambi commerciali (INSTEX). Secondo la Risoluzione, l’embargo sulle armi all’Iran … Continua a leggere Il presidente iraniano Hassan Rouhani e il suo omologo francese Emmanuel Macron si sono sentiti in una conversazione telefonica mercoledì hanno esaminato l’ultima situazione in Libano.

Beirut: incidente o attacco? Tutte le possibili piste

Quest’oggi, venerdì 7 agosto, Hassan Nasrallah, il segretario di Hezbollah, il partito ed organizzazione militare di ispirazione sciita libanese, ha voluto pronunciare un discorso alla luce delle crescenti tensioni nel Paese. Il discorso avrebbe dovuto essere reso pubblico il 5 agosto, perché aveva come argomento Israele, ma è stato posticipato a causa della tragedia di Beirut e aggiornato di nuovi contenuti. Parliamo di un fatto … Continua a leggere Beirut: incidente o attacco? Tutte le possibili piste