Articolo evidenziato

La liberazione dei pescatori e l’azione dell’Italia nel mondo

Autore: Marco Ghisetti È notizia di poche ore fa che i quattordici pescatori di Marala del Vallo saranno liberati dopo oltre tre mesi di prigionia in seguito all’intervento dell’AISE. È certamente una notizia di cui rallegrarci e che arriva del tutto inaspettatamente: il processo libico era alle porte e si sarebbe molto probabilmente concluso con una condanna molto severa, vista la pessima disponibilità mostrata delle … Continua a leggere La liberazione dei pescatori e l’azione dell’Italia nel mondo

Russia-Sudan: accordo per una base navale russa nel Mar Rosso

La prima base militare della Federazione Russa in territorio africano parte dal Sudan. L’8 dicembre è stato pubblicato ufficialmente l’Accordo tra le due parti. L’8 dicembre è stato pubblicato ufficialmente l’Accordo per la creazione di un centro logistico per la Marina russa sul territorio del Sudan datato 1 dicembre 2020. Si tratta della prima base ufficiale di Mosca in territorio africano dalla fine dell’Unione Sovietica, … Continua a leggere Russia-Sudan: accordo per una base navale russa nel Mar Rosso

Come, dove e quando vuole. Gli scienziati nucleari uccisi in Iran prima di Muhsin Fahrzade, “padre della bomba iraniana”. Profili e modalità di eliminazione..

Sono passati pochi giorni dall’esecuzione di Mohsen Fakhrizadeh, ucciso insieme alle sue guardie del corpo nel cuore dell’Iran. Il “padre della bomba iraniana” era nella lista nera del Mossad da anni ed era stato minacciato di morte dal primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu. La perdita di Fakhrizadeh è un durissimo colpo al programma nucleare iraniano, ed è l’equivalente dell’eliminazione di Soleimani sul piano militare. Non … Continua a leggere Come, dove e quando vuole. Gli scienziati nucleari uccisi in Iran prima di Muhsin Fahrzade, “padre della bomba iraniana”. Profili e modalità di eliminazione..

Perché l’Iran ospita i leader di al-Qaeda?

Agenti israeliani del Mossad hanno ucciso in Iran, Abdullah Ahmed Abdullah, secondo uomo di al-Qaeda collegati agli attacchi del 1998. Funzionari dell’intelligence statunitense riferiscono che il secondo uomo di Al Qaeda, accusato di aver partecipato alla pianificazione dei due attentati nelle ambasciate statunitensi in Kenya e Tanzania nel 1998, è stato ucciso in Iran il 7 agosto da agenti israeliani, su richiesta degli Stati Uniti. … Continua a leggere Perché l’Iran ospita i leader di al-Qaeda?

Articolo evidenziato

Cosa sta accadendo in Romania?

Sai parlare romani o una lingua sinti? Potresti avere l’opportunità di lavorare nei servizi segreti di Bucarest. Per la prima volta in assoluto, i servizi segreti rumeni hanno inserito il romanì tra le lingue di importanza critica per le quali cercano agenti (tradizionalmente cinese, russo, arabo) e hanno iniziato a pubblicare l’annuncio su ogni piattaforma e giornale, sponsorizzandolo anche nelle scuole e università. Si tratta … Continua a leggere Cosa sta accadendo in Romania?

GLI INTERESSI DIETRO IL SOSTEGNO FRANCESE ALLA GRECIA VS LA TURCHIA

A seguito delle tensioni con la Turchia e gli ultimi sviluppi nel mediterraneo- hanno spinto il governo greco a decidere di porre fine alle politiche di ‘Tagli e limitazione della spesa’ A seguito delle tensioni con la Turchia e di ciò che ha causato la nave “Presidente Oroch“, gli ultimi sviluppi nel mediterraneo – hanno spinto il governo greco a decidere di porre fine alle … Continua a leggere GLI INTERESSI DIETRO IL SOSTEGNO FRANCESE ALLA GRECIA VS LA TURCHIA

Un avvertimento israeliano su Jared Kushner

Un avvertimento israeliano su Kushner: ‘’interessato agli accordi sulle armi e ai soldi del Golfo’’. Il quotidiano israeliano מעריב אונליין Maariv Online ha indicato, in un articolo, “Quello che è emerso nei giorni successivi all’accordo di normalizzazione tra Israele e Emirati Arabi Uniti, è stato il fatto che Kushner (stretto consigliere e genero del presidente degli Stati Uniti Donald Trump) è diventato una figura centrale … Continua a leggere Un avvertimento israeliano su Jared Kushner

GLI ACCORDI DI NORMALIZZAZIONE ISRAELE-MEDIO ORIENTE COSTITUISCONO UN INCUBO STRATEGICO PER L’IRAN

Il pericolo strategico che l’accordo “Abraham” avrà sull’Iran e cosa lo accompagnerà in cambio dell’imminente cambiamento nella strategia iraniana. Il giorno dopo l’annuncio dell’accordo tra Emirati e Israele, il ministero degli Esteri iraniano ha definito l’accordo “stupidità strategica” e “una pugnalata agli Emirati Arabi Uniti alle spalle del popolo palestinese”. Le Guardie Rivoluzionarie invece, hanno rilasciato una dichiarazione in cui condannavano la normalizzazione e ritenevano … Continua a leggere GLI ACCORDI DI NORMALIZZAZIONE ISRAELE-MEDIO ORIENTE COSTITUISCONO UN INCUBO STRATEGICO PER L’IRAN

Istanbul: da socio di Abu Bakr al-Baghdadi a vittima dei suoi soldati.

L’ISIS si ribella contro Ankara. L’emiro dello Stato Islamico in Anatolia progettava attentati in Turchia, fra cui il museo riconvertito in moschea di Santa Sofia. Che cosa sta accadendo in Turchia? Nella giornata di ieri ad Adana è stato arrestato Mahmut Ozden, ritenuto dai servizi segreti turchi “l’emiro dello Stato Islamico in Anatolia”. Le accuse nei suoi confronti sono gravissime: aveva elaborato una lista di … Continua a leggere Istanbul: da socio di Abu Bakr al-Baghdadi a vittima dei suoi soldati.

Emirati Arabi Uniti e Israele. Primi segnali di normalizzazione dei rapporti bilaterali. Domani il primo volo.

Domani per la prima volta un aereo della compagnia aerea israeliana “El Al” effettuerà il primo volo diretto tra Israele e gli Emirati Arabi Uniti. Sull’aereo, un Boeing 737, ci saranno una delegazione israeliana, una Americana e giornalisti israeliani. Il numero del volo scelto è LY971, 971 è il prefisso telefonico internazionale degli Emirati Arabi Uniti, mentre il numero di volo di ritorno è LY972, … Continua a leggere Emirati Arabi Uniti e Israele. Primi segnali di normalizzazione dei rapporti bilaterali. Domani il primo volo.