Articolo evidenziato

Cosa sta accadendo in Romania?

Sai parlare romani o una lingua sinti? Potresti avere l’opportunità di lavorare nei servizi segreti di Bucarest. Per la prima volta in assoluto, i servizi segreti rumeni hanno inserito il romanì tra le lingue di importanza critica per le quali cercano agenti (tradizionalmente cinese, russo, arabo) e hanno iniziato a pubblicare l’annuncio su ogni piattaforma e giornale, sponsorizzandolo anche nelle scuole e università. Si tratta … Continua a leggere Cosa sta accadendo in Romania?

Articolo evidenziato

SAOCOM 1B: Italia e Argentina insieme alla conquista dello spazio

Proponiamo ai lettori il seguente approfondimento, inviatoci da Juan Martin Gonzalez Cabañas, giovane promessa argentina della diplomazia e della consulenza strategico-geopolitica. La fama di Cabañas ha raggiunto l’Italia, dove è possibile trovare il suo nome ne l’Osservatorio Globalizzaione e ne L’Intellettuale Dissidente e, da oggi, anche su Geopolitical News PR. Il 30 agosto 2020, da Cape Canaveral è stato effettuato con successo il lancio in … Continua a leggere SAOCOM 1B: Italia e Argentina insieme alla conquista dello spazio

L’Italia si è giocata, nuovamente, il suo ruolo nel Mediterraneo partendo dal Libano.

Mentre Giuseppe Conte si accontenta della ‘’firma sul libro d’onore’’ della presidenza libanese (Durante la sua visita dell’8 settembre), si intensifica la concorrenza franco-tedesca per l’elettricità del Libano. Si intensifica la concorrenza franco-tedesca per l’elettricità del Libano. Ecco perché “Siemens” ha ritirato la sua offerta gratuita. Dopo l’esplosione del porto del 4 agosto, la tedesca Siemens – si è offerta di fornire gratuitamente due centrali … Continua a leggere L’Italia si è giocata, nuovamente, il suo ruolo nel Mediterraneo partendo dal Libano.

GLI INTERESSI DIETRO IL SOSTEGNO FRANCESE ALLA GRECIA VS LA TURCHIA

A seguito delle tensioni con la Turchia e gli ultimi sviluppi nel mediterraneo- hanno spinto il governo greco a decidere di porre fine alle politiche di ‘Tagli e limitazione della spesa’ A seguito delle tensioni con la Turchia e di ciò che ha causato la nave “Presidente Oroch“, gli ultimi sviluppi nel mediterraneo – hanno spinto il governo greco a decidere di porre fine alle … Continua a leggere GLI INTERESSI DIETRO IL SOSTEGNO FRANCESE ALLA GRECIA VS LA TURCHIA

Un avvertimento israeliano su Jared Kushner

Un avvertimento israeliano su Kushner: ‘’interessato agli accordi sulle armi e ai soldi del Golfo’’. Il quotidiano israeliano מעריב אונליין Maariv Online ha indicato, in un articolo, “Quello che è emerso nei giorni successivi all’accordo di normalizzazione tra Israele e Emirati Arabi Uniti, è stato il fatto che Kushner (stretto consigliere e genero del presidente degli Stati Uniti Donald Trump) è diventato una figura centrale … Continua a leggere Un avvertimento israeliano su Jared Kushner

In Siria e Libia, Putin ed Erdogan, decidono tutto.

quando dove e chi..Il ministero degli Esteri turco ha annunciato che funzionari turchi e russi si incontreranno ad Ankara, per tenere un nuovo ciclo di colloqui sugli sviluppi in Siria e Libia. In ciascuno di questi due paesi, la Turchia sostiene una delle parti in conflitto e la Russia sostiene l’altra. Le consultazioni tra le delegazioni turca e russa, rappresentano vari settori di stato: militare, … Continua a leggere In Siria e Libia, Putin ed Erdogan, decidono tutto.

GLI ACCORDI DI NORMALIZZAZIONE ISRAELE-MEDIO ORIENTE COSTITUISCONO UN INCUBO STRATEGICO PER L’IRAN

Il pericolo strategico che l’accordo “Abraham” avrà sull’Iran e cosa lo accompagnerà in cambio dell’imminente cambiamento nella strategia iraniana. Il giorno dopo l’annuncio dell’accordo tra Emirati e Israele, il ministero degli Esteri iraniano ha definito l’accordo “stupidità strategica” e “una pugnalata agli Emirati Arabi Uniti alle spalle del popolo palestinese”. Le Guardie Rivoluzionarie invece, hanno rilasciato una dichiarazione in cui condannavano la normalizzazione e ritenevano … Continua a leggere GLI ACCORDI DI NORMALIZZAZIONE ISRAELE-MEDIO ORIENTE COSTITUISCONO UN INCUBO STRATEGICO PER L’IRAN

Articolo evidenziato

L’Italia diventerà la democrazia meno rappresentativa d’Europa. Referendum parlamentare si o no?

Per le forze politiche al governo il taglio dei parlamentari è diventato l’unico vero grande problema dell’Italia. L’élite politica vota SI. Invece l’elettorato e confuso, disinformato, alcuni troppo schierati per comprendere cosa c’è in gioco. Un articolo di Mario Leone. Il 20 e 21 settembre i cittadini italiani dovranno, tramite referendum, confermare o bocciare la legge costituzionale n°240 del 2019, che prevede il taglio dei … Continua a leggere L’Italia diventerà la democrazia meno rappresentativa d’Europa. Referendum parlamentare si o no?

Articolo evidenziato

Ungheria: la politica Orbaniana in crisi? Controllo sulle libertà individuali per un potere senza controllo.

Dall’inizio della pandemia di Covid-19, il primo ministro dell’Ungheria Viktor Orbán continua a farsi notare dalla comunità europea per le sue iniziative legislative non in linea con quei principi che sono tanto cari a Bruxelles. Tra una gestione della crisi da coronavirus direttamente per decreto per due mesi consecutivi. All’opporsi e minacciare di bloccare il Recovery fund, visto che si rischiano sanzioni nel caso si violi … Continua a leggere Ungheria: la politica Orbaniana in crisi? Controllo sulle libertà individuali per un potere senza controllo.

Giù le mani da Willy!

Si chiederanno mai Cathy La Torre o Matteo Salvini che cosa significa nascere in una periferia abitata quasi esclusivamente da pregiudicati, crescendo all’ombra di operazioni di polizia, omicidi e risse? Che cosa significa crescere in una società che condanna la Camorra ma esalta Gomorra. Willy Monteiro Duarte, un nome che avrete sicuramente sentito in questi giorni. Parliamo di un 21enne che è stato brutalmente ucciso … Continua a leggere Giù le mani da Willy!