Cina vs Stati Uniti: è calato il silenzio sullo scontro egemonico, ma cosa sta succedendo?

L’esplosione del porto di Beirut, la crisi in Bielorussia e la recente rivoluzione diplomatica in Medio oriente inaugurata dall’accordo di pace fra Emirati Arabi Uniti ed Israele hanno oscurato lo scontro egemonico sinoamericano iniziato da Donald Trump nel 2016. Ma cos’è successo nelle ultime settimane? Questo è un breve riepilogo: Il vicesegretario di Stato degli Stati Uniti, Stephen Biegun, è volato in Europa orientale fra … Continua a leggere Cina vs Stati Uniti: è calato il silenzio sullo scontro egemonico, ma cosa sta succedendo?

Henry-Lévi e Tikhanovskaya: una foto, un solo significato.

Pochi giorni fa Svetlana Tikhanovskaya, l’autoelettasi presidente della Bielorussia, ha incontrato Bernard Henry-Lévi, un filosofo ed intellettuale francese molto influente e conosciuto nei circoli di potere francesi, spesso definito “l’eminenza grigia dei liberali”. Autore Marco Ghisetti. Pochi giorni fa Svetlana Tikhanovskaya, l’ormai, autoelettasi presidente della Bielorussia, ha incontrato Bernard Henry-Lévi, un filosofo ed intellettuale francese molto influente e conosciuto nei circoli di potere francesi, spesso … Continua a leggere Henry-Lévi e Tikhanovskaya: una foto, un solo significato.

Sosia politico di Aleksandr Lukashenko ma uomo di Washington e Bruxelles. Chi è Milo Djukanović il presidente del Montenegro?

Montenegro: Milo Djukanović, presidente del Montenegro, era al potere dal 1990, ossia quattro anni in più di Aleksandr Lukashenko, ma di questo autocrate non si è mai parlato, perché è l’uomo di Washington e Bruxelles nei Balcani. È colui che ha portato il paese nella NATO senza alcuna consultazione popolare, che ha riconosciuto il Kosovo in segno di europeismo e posizionamento antiserbo e che nel … Continua a leggere Sosia politico di Aleksandr Lukashenko ma uomo di Washington e Bruxelles. Chi è Milo Djukanović il presidente del Montenegro?

Attaccata la sede diplomatica della Libia in Bielorussia.

ULTIM’ORA DALLA BIELORUSSIA: Un gruppo di 30 persone ha assaltato la missione diplomatica della Libia a Minsk. L’incaricato d’affari temporaneo, Muhammad Isteyta, denuncia anche di essere stato aggredito. Le immagini diffuse dai media russi e bielorussi mostrano finestre rotte e barricate agli ingressi della sede diplomatica. In base a quanto riferito, gli aggressori erano sia arabi (interessante!) che bielorussi. Non è la prima volta che … Continua a leggere Attaccata la sede diplomatica della Libia in Bielorussia.