Cina vs Stati Uniti: è calato il silenzio sullo scontro egemonico, ma cosa sta succedendo?

L’esplosione del porto di Beirut, la crisi in Bielorussia e la recente rivoluzione diplomatica in Medio oriente inaugurata dall’accordo di pace fra Emirati Arabi Uniti ed Israele hanno oscurato lo scontro egemonico sinoamericano iniziato da Donald Trump nel 2016. Ma cos’è successo nelle ultime settimane? Questo è un breve riepilogo: Il vicesegretario di Stato degli Stati Uniti, Stephen Biegun, è volato in Europa orientale fra … Continua a leggere Cina vs Stati Uniti: è calato il silenzio sullo scontro egemonico, ma cosa sta succedendo?

Articolo evidenziato

Nord Korea: Kim Jong Un è davvero in coma? Kim Yo Jong è la prima leader nord coreana?

Da alcuni giorni gira la voce che il Leader supremo nordcoreano Kim Jong Un sia in coma e la sorella Kim Yo Jong abbia assunto i poteri ma la maggior parte delle informazioni ricevute è probabilmente falsa. Queste voci provengono dall’intelligence Sud Coreana, molte volte le loro notizie si sono rivelate poi infondate, ovviamente i giornali nostrani ne hanno dato notizia come se ormai fosse … Continua a leggere Nord Korea: Kim Jong Un è davvero in coma? Kim Yo Jong è la prima leader nord coreana?

Russia e Cina, lo scontro invisibile

15 giugno e 2 luglio 2020, due date da ricordare e imprimere bene nella memoria. Il 15 giugno è la data in cui sono state formulate delle accuse gravissime nei confronti di Valery Mitko, eminente scienziato russo e presidente dell’Accademia Artica di San Pietroburgo. Mitko si trovava ai domiciliari da febbraio, era stato accusato di aver passato dei segreti di stato. Trovate le prove, ma … Continua a leggere Russia e Cina, lo scontro invisibile

Corea del Nord: quando la pazzia è strategia

In queste settimane la penisola coreana è tornata sotto la luce dei riflettori internazionali a causa di un rapido deterioramento dei rapporti bilaterali tra Seul e Pyongyang. La goccia che ha fatto traboccare il vaso sarebbero stati alcuni volantini propagandistici lanciati in direzione di Pyongyang da alcuni gruppi di esuli nordcoreani residenti a Seul. Il gruppo è stato sanzionato dalla polizia sudcoreana, ma non è … Continua a leggere Corea del Nord: quando la pazzia è strategia

300 fisarmoniche nord coreane in Italia. Falla nel sistema sanzionatorio globale.

Riportiamo uno studio pubblicato dal prestigioso think-tank NKPRO, che si occupa di analizzare e monitorare le dinamiche all’interno del vasto e complesso panorama nord coreano. L’articolo espone come alcune esportazioni nordcoreane verso la Cina sono state rivendute all’Unione Europea e nella Corea del Sud. Confrontando i recenti dati doganali pubblicati dall’agenzia General Administration of Customs (GAC) di Pechino, le cifre dimostrano la presenza di una … Continua a leggere 300 fisarmoniche nord coreane in Italia. Falla nel sistema sanzionatorio globale.

La guerra di Duterte alla chiesa cattolica

La guerra alla droga lanciata dal presidente filippino Rodrigo Duterte nel 2016 è ancora in corso, ma un altro conflitto è giĂ  all’orizzonte: quello con la Chiesa cattolica. Duterte aveva impostato la sua intera campagna elettorale sulla promessa di dar vita ad una lotta senza quartiere alla criminalitĂ , dando carta bianca alle forze dell’ordine per uccidere criminali e tossicodipendenti, e quella promessa è stata mantenuta. … Continua a leggere La guerra di Duterte alla chiesa cattolica

Sri Lanka: sangue lungo la nuova via della seta

21 aprile 2019, domenica di Pasqua per i cristiani di tutto il mondo. In Sri Lanka sei kamikaze si fanno esplodere simultaneamente in sei diversi punti del paese appositamente scelti perchĂ© affollati di cristiani, e di turisti, identificati come occidentali. Vengono colpite tre chiese cattoliche, a Negombo, Batticaloa e Colombo (la capitale), e tre hotel di lusso della capitale, lo Shangri-La, Cinnamon Grand e Kingsbury. … Continua a leggere Sri Lanka: sangue lungo la nuova via della seta

Russia e Cina alleati? No, due rivali che provano a collaborare, ma ancora per poco

L’orso russo e il drago cinese, lo zar Vladimir Putin e l’imperatore Xi Jinping, quante analisi si leggono sulla presunta alleanza di ferro alla base dei rapporti delle due maggiori potenze eurasiatiche. Russia e Cina, alleati? No, due rivali che provano a collaborare, ma ancora per poco. Segni della nascita di una coalizione antiegemonica, estesa magari anche all’Iran e ed altri paesi guidati da agende … Continua a leggere Russia e Cina alleati? No, due rivali che provano a collaborare, ma ancora per poco

India: 900 milioni al voto.

A partire dall’11 aprile gli indiani saranno chiamati a rinnovare la camera bassa del parlamento indiano, la Lok Sabha. Le elezioni si terranno a partire dall’11 aprile e avranno termine il 19 maggio, mentre lo spoglio delle schede avverrĂ  il 23 maggio. In 543 circoscrizioni si assegneranno altrettanti seggi tramite sistema maggioritario uninominale e si prospettano elezioni da record anche quest’anno: sono 900 milioni le … Continua a leggere India: 900 milioni al voto.