Washington minaccia il governo polacco contro la nuova legge sui media. I giornali di Varsavia colonizzati dal capitale tedesco.

Dagli Stati Uniti arriva una minaccia velata all’indirizzo della Polonia, il cui governo (Diritto e Giustizia) sta tentando di riscrivere l’assetto del mondo d’informazione, che viene accusato di essere infiltrato da forze straniere impegnate in opere di disinformazione che stanno polarizzando la società e alimentando odio e divisione.

Annunci


La riforma prevede un maggiore controllo statale sui media e criteri più stringenti per aumentare la qualità delle notizie e migliorare le capacità dei garanti di controllare quando viene pubblicata una bufala.
Queste le dichiarazioni di Georgette Mosbacher, ambasciatrice degli Stati Uniti a Varsavia: “La frammentazione forzosa dei media limiterà la libertà di espressione perché soltanto gli organi di stampa minori e quelli di proprietà statale sopravviveranno. La società polacca non trarrebbe beneficio da un numero inferiore di voci. […] Costringere le società del settore a vendere le loro azioni obbligherà gli investitori a guardare altrove. Non è un buon clima per gli investimenti. E’ censura. L’attrazione di investimenti stranieri e un’economia forte hanno bisogno di prevedibilità“.

In breve, la Mosbacher ha spiegato che la riforma sui media porterà via gli investimenti dal Paese, danneggiando l’economia, perché il Paese diventerebbe all’improvviso “imprevedibile”.

NON PERDERTI: Perché la Polonia vuole uscire dalla Convenzione di Istanbul?

Annunci

Riguardo la riforma dei media in Polonia fortemente voluta dal governo di Diritto e Giustizia, che accusa “potenze straniere” di avere sotto controllo l’industria dell’informazione nazionale.
Sarà vero o si tratta di un’iniziativa tesa a facilitare semplicemente il controllo statale sui media? Ecco un’infografica che mostra come i 58 grandi media polacchi (giornali, canali televisivi, ecc) siano soprattutto a capitale/maggioranza o di proprietà diretta/indiretta di Berlino.

L'immagine può contenere: il seguente testo "PRASA LOKALNA OMORSKA 39706 440 DWUTYGODNIKI gólems 2015日 GWIAZD 255033 DO KOGO NALEŻĄ GAZETY NEWS MIESIĘCZNIKI 2015) PRZYJACIÓLKA ŻYCIE TINA 27712 316114 22392 21764 WZIĘTE KAPITAt: DZIENNIK DOMOWY 144222 niemiecki snwajcarski LUBUSKA 42025 218629 Edipresse TYGODNIKI LOKALNE POLSKI 8492 GWIAZDY&STYL wwwwa7oin. VIVA 22498 8105 118828 6078 ŻYCIE 8068 13826 NA 14012 GAZEIACODZIENNA 158758 TEMIGALICYJSKI TYGODNIKI TELEWIZYJNE TRYBUNA INFORMACYJNY DWUTYGODNIKI TELEWIZYJNE pażdziermik 2015회 ELBLASKI 10744 3464 ŚWIAT ORUŃSKI 963 281 10624 ŻYWO PODKARPACKIE 504 0849 MAX 9445 MAGAZYN TELEWIZYJNY ZCZECIŃSKI 10 OBSERWATOR 171745 SUPERTV Wydownicze 7931 PRZEŁOM TYGODNIK 84338 8070 45433 Wilvohemeda.pl M.SAmkzalogoflasppl@"
infografica dei media polacchi nelle complete mani di Berlino

Che dire, una vera e propria “colonizzazione” del sistema informativo della Polonia. In una situazione del genere sarebbe facilissimo controllare il flusso delle notizie e perseguire determinate agende, qualora lo si volesse.
Nei dettagli:
– 41 su 58 sono direttamente/indirettamente controllati con capitale tedesco.
– 11 su 58 sono direttamente/indirettamente controllati con capitale polacco.
– 6 su 58 sono direttamente/indirettamente controllati con capitale svizzero.

TROVI I NOSTRI AGGIORNAMENTI QUOTIDIANI SULLA PAGINA FACEBOOK.

AIUTACI A CRESCERE CONDIVIDI CON I TUOI AMICI L‘ARTICOLO

intopic.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...