Turchia: continua la de-kemalizzazione di Erdogan contro le Chiese cristiane.

Dopo Hagia Sophia, le autorità turche hanno emesso un decreto presidenziale per convertire la chiesa bizantina greco-ortodossa del Santissimo Salvatore a Chora in una moschea.

Annunci

 “Tutte le chiese sono uguali, ma alcune sono più uguali di altre”. Questa volta, però, nessuna indignazione visto che si tratta di chiesa meno conosciuta. Si tratta della terza (ex) chiesa in stato museale a perdere titolo laico da giugno oggi. La chiesa bizantina di San Salvatore in Chora (Kariye in turco), nata chiesa bizantina, poi trasformata in moschea (1511), prima di essere convertita in museo (1945).


Il governo avrebbe preparato una lista comprendente numerose strutture originariamente cristiane da de-kemalizzare e riportare al loro uso in epoca ottomana.

TROVI I NOSTRI AGGIORNAMENTI QUOTIDIANI SULLA PAGINA FACEBOOK.

AIUTACI A CRESCERE CONDIVIDI CON I TUOI AMICI L‘ARTICOLO

intopic.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...