Bielorussia: aumentano le minacce di uno sciopero generale degli operai contro il governo. L’Unione Europea sanzioni contro Lukashenko.

Si fanno sempre più insistenti le manifestazioni dell’opposizione in Bielorussia. A gravare la situazione le minacce di uno sciopero generale degli operai contro il governo di Lukashenko.

Annunci

Prima del vertice dell’Unione Europea di oggi, Lukashenko ha consigliato ai capi di stato europei: “prima di puntarci il dito contro, dovreste mettere all’ordine del giorno i problemi che esistono in Francia con i “gilet gialli”, le terribili rivolte negli Stati Uniti, le proteste contro l’isolamento del coronavirus in Germania […] non c’è bisogno di fare cenno alla Bielorussia per distogliere l’attenzione dai vostri problemi interni.

Ecco i risultati del vertice dell’Unione Europea con i capi di stato dei 27 paesi sulla Bielorussia:
– L’UE non riconosce i risultati delle elezioni presidenziali in Bielorussia. Dichiarando all’unanimità che la Bielorussia dovrebbe tenere nuove elezioni.
– L’UE ha deciso di imporre sanzioni contro un numero significativo di responsabili di violenze e falsificazioni in Bielorussia, incluso lo stesso Lukashenko.
-L’UE è pronta ad accompagnare la transizione pacifica del potere in Bielorussia. Inoltre ha stanziato 53 milioni di euro per le iniziative civili bielorusse. Esortando le autorità bielorusse a trovare una via pacifica per uscire dalla crisi.

Annunci

Intanto il capo del ministero degli Esteri lettone fa sapere che non vede l’opportunità di riconoscere Svetlana Tihanovskaya come la vincitrice delle elezioni presidenziali, dichiarando – “noi, ovviamente, non conosciamo i risultati reali de l’opportunità su larga scala “.

La Russia? Secondo il canale Telegram dell’opposizione bielorussa “Ascia 18+”, è stata registrata illegalmente una conversazione con un ufficiale del KGB RB – La Russia non vuole e non invierà truppe. Ma se qualcuno entra [militarmente] in Bielorussia o contro obiettivi militari russi – Mosca “risolverà la questione” ad ogni costo e senza guardare all’economia e alle relazioni internazionali. All’interno dell’apparato di sicurezza bielorusso si stanno registrando defezioni, principalmente personale militare di basso rango. Non è escluso che alcuni funzionari militari stiano cercando di intavolare una discussione politica, sempre con molta cautela. Riguardo l’attendibilità della notizia è il motivo per cui abbiamo riportato la nostra fonte.

Annunci

 Incontro oggi a Vilnius(Lituania) tra Svetlana Tikhanovsk e il filosofo francese Bernard-Henri Levy.

Chissà di cosa avranno discusso i due, della deriva nichilista dell’Occidente? O di come sovvertire un governo con un appoggio economico esterno ben assestato per imporre quella “democrazia liberale” che tanto piace a Bruxelles?

In un tweet, Bernard Levy fa gli auguri alla Bielorussia “lunga vita alla primavera del Minsk

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi e spazio al chiuso

TROVI I NOSTRI AGGIORNAMENTI QUOTIDIANI SULLA PAGINA FACEBOOK.

AIUTACI A CRESCERE CONDIVIDI CON I TUOI AMICI L‘ARTICOLO

intopic.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...